Servizio civile universale: fissato al 15 febbraio il nuovo termine per le domande

Il logo del servizio civile universale è composto da una stella colorata a cinque punte, con omini stilizzati, uno per ogni punta, che si tengono per mano
Condividi:

E’ stato prorogato di 7 giorni il termine ultimo per la presentazione delle domande di partecipazione al bando del Servizio civile universale che per il 2021 ha per tema “Nuove generazioni per l’informazione il sostegno e l’inclusione sociale”. Fissato inizialmente per l’8 febbraio, il termine ora è stato aggiornato al 15 febbraio, sempre alle ore 14.00.

L’Uici Marche ha 24 posti disponibili, nelle diverse sedi territoriali, per altrettanti giovani volontari, tra i 18 e i 29 anni, che vorranno avvicinarsi al mondo della disabilità visiva e allargare i propri orizzonti e le proprie conoscenze. Due i progetti assegnati all’Unione: Progetto 1 Laboratori di attivismo civico per l’inclusione sociale (20 volontari) e Progetto 6 Lotta alla disparità di genere nell’istruzione e nella formazione dei disabili visivi a garanzia di un equo accesso (4 volontari).

Le domande vanno presentare esclusivamente online attraverso la piattaforma Domande on Line (DOL), disponibile al link https://domandaonline.serviziocivile.it

I progetti hanno la durata di 12 mesi e una modalità d’impiego che prevede un monte ore annuo di 1.145 per un massimo di 25 ore di servizio settimanale, con un compenso mensile di 439,50 euro.

Vi aspettiamo!